Finanziamenti dall’UE: nuove biotecnologie per la bonifica ambientale

La contaminazione dei terreni, dei sedimenti, delle falde acquifere e delle acque di superficie provocata dall’azione umana rappresenta un serio problema. L’inquinamento che ne deriva è altamente tossico e può essere fonte di preoccupazioni tanto per la salute delle persone che per la salvaguardia degli ecosistemi; inoltre, rappresenta un onere economico significativo per la società. Molte delle soluzioni in uso oggi, come l’accumulo dei rifiuti in discarica, non costituisco una soluzione al problema dell’eliminazione delle sostanze inquinanti poichè non fanno altro che rinviarlo.

Allo stesso tempo, la bonifica chimica e lo smaltimento dei rifiuti contaminati aumentano i rischi sanitari per i lavoratori. Le nuove tecnologie di biorisanamento, che funzionano attraverso l’azione di microorganismi naturali, rappresentano un’alternativa più sostenibile alle opzioni fisico-chimiche di smaltimento dei rifiuti. I microrganismi hanno, infatti, sviluppato innumerevoli strategie per risanare il loro ambiente e per trasformare i contaminanti nocivi. Tuttavia, tale sistema deve far fronte ad una serie di sfide (es: la concentrazione del contaminante, l’attività biologica combinata della comunità microbica nel tempo e nello spazio, il consumo di energia) prima di potersi considerare un’alternativa efficace alle soluzioni attualmente in uso.

SOGGETTI BENEFICIARI:

Almeno 3 soggetti giuridici, tra loro indipendenti, ciascuno con sede in uno Stato dell’UE o in un Paese aderente al programma Horizon 2020.

ATTIVITÀ:

Le proposte progettuali devono prevedere la ricerca, lo studio e la messa a punto di strategie di risanamento mediante microorganismi che siano efficienti, a basso costo e a basso consumo di energia. Le soluzioni così individuate dovrebbero potersi applicare allo smaltimento di idrocarburi, metalli, nutrienti vari, antibiotici, microinquinanti e miscele più complesse.

FINANZIAMENTO:

5 milioni di Euro (la presentazione di proposte che richiedono un ammontare di finanziamento differente non è da ritenersi preclusa).

SCADENZA:

25 Aprile 2018

LINK UTILI:

https://goo.gl/dW92Ru


Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Condividi questo post