Finanziamenti dall’UE: sviluppo e validazione di tecnologie abilitanti per pazienti affetti da Alzheimer

Il presente bando rientra nel programma europeo RADAR (Remote Assessment of Disease and Relapse) il quale ha l’obiettivo di verificare se le nuove strategie terapeutiche preventive e le strategie di assistenza clinica basate sul monitoraggio remoto siano scientificamente e concretamente realizzabili all’interno di un sistema sanitario più ampio. In particolare, le fasi iniziali della malattia di Alzheimer (AD) sono associate al declino cognitivo, a cui si sovrappone un declino funzionale degenerativo (disfunzioni nella capacità di svolgere attività quotidiane). Ciò conduce ad una progressiva perdita di indipendenza e all’escalation dell’onere degli enti assistenziali e dei costi medici. Molte risorse sono state investite per rispondere ai problemi cognitivi associati alla malattia, mentre ancora poco numerosi sono i tentativi finora messi in atto per far fronte alle onerose disfunzioni fisiche dell’ Alzheimer.

SOGGETTI BENEFICIARI:

Consorzio composto da almeno 3 soggetti con personalità giuridica che abbiano la loro sede legale in uno dei Paesi aderenti al programma Horizon 2020.

ATTIVITÀ:  

Le proposte progettuali  devono permettere di misurare lo stato funzionale e le principali capacità cognitive dei pazienti affetti da AD, al fine di individuare le differenze più significative rispetto ad un individuo sano. Tale misurazione deve prodursi utilizzando un sistema robusto e scalabile di tecnologia che possa essere facilmente implementato e riprodotto per l’uso, apportando significativi miglioramenti tanto per i pazienti quanto per gli enti assistenziali. Le attività dovrebbero concentrarsi su individui affetti da un livello di Alzheimer medio o nella sua fase iniziale, tuttavia anche individui che manifestano il morbo nello stato avanzato dovrebbero essere presi in considerazione al fine di verificare gli effetti delle misure funzionali adottate a tutti i livelli di sviluppo della malattia.

FINANZIAMENTO:

5 milioni di Euro (la presentazione di proposte che richiedono un ammontare di finanziamento differente non è da ritenersi preclusa).

SCADENZA:

  • I Fase: 24 Ottobre 2017
  • II Fase: 16 Maggio 2018

LINK UTILI:

https://goo.gl/ESk3JZ


Condividi questo post