Bando Formazione e Lavoro 2021: Camera di Commercio di Roma

Al fine di favorire un rapporto costante tra il mondo del lavoro e quello della formazione, la Camera di Commercio di Roma ha emanato anche per questo anno il “Bando Formazione e Lavoro 2021” per sostenere il livello occupazionale del territorio e l’acquisizione di nuove competenze formative presso le imprese di Roma e provincia.

Il Bando prevede il rilascio di voucher alle PMI del territorio per l’acquisizione di nuovo personale o per l’attivazione di specifici percorsi formativi a partire dal 1° aprile 2021.


FINALITÀ


Il Bando sostiene e supporta le imprese negli investimenti che implicano un cambiamento dei modelli organizzativi e di business  attraverso l’adozione di strumenti quali smart working, e-commerce e marketing digitale; e negli investimenti finalizzati ad assicurare la progettazione, l’attivazione e il mantenimento di nuove procedure di sicurezza sanitaria, imposte dall’emergenza legata al diffondersi della pandemia da Covid-19.

STANZIAMENTO COMPLESSIVO: € 550.000,00


AMBITI DI INTERVENTO


Il Bando intende finanziare tramitevoucher, gli investimenti da parte delle imprese nei seguenti ambiti di intervento:

LINEA A – Inserimento in azienda di risorse umane funzionali al rilancio produttivo

Investimenti per l’inserimento in azienda di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione dell’impresa e del lavoro.

Contributi per tirocini extracurriculari, contratti di apprendistato, assunzioni a tempo determinato o indeterminato finalizzati ad innovare i processi aziendali tramite l’inserimento di nuovi strumenti o competenze legati alle seguenti tematiche:

  • smart working
  • gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro, anche con riferimento ai profili connessi all’emergenza COVID-19
  • nuove figure per l’innovazione (es. export manager, digital manager, e simili)

LINEA B – Formazione delle competenze per gestire l’emergenza e il rilancio produttivo

Investimenti per azioni formative destinate alle risorse umane aziendali finalizzate alla crescita delle competenze nei seguenti ambiti:

  • sicurezza nei luoghi di lavoro, anche con riferimento alle indicazioni post emergenza COVID19
  • smart working
  • competenze strategiche e-commerce (esclusa la mera pubblicizzazione)
  • competenze digitali relative ai processi di cambiamento post emergenza COVID-19

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo alternativa tra la Linea A e la Linea B.


REQUISITI e SOGGETTI BENEFICIARI


Possono beneficiare delle agevolazioni le PMI di tutti i settori economici che, alla data di presentazione della domanda, presentino i seguenti requisiti:

  • avere sede legale e/o unità locale iscritta presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Roma
  • essere attive e aver dichiarato al Registro delle Imprese della Camera l’attività svolta
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale
  • non essere in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente ai sensi della normativa vigente
  • avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione
  • aver assolto gli obblighi contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro
  • non avere forniture in essere con la Camera di Commercio di Roma

CONTRIBUTO


Il contributo massimo dell’agevolazione è pari al 70% delle spese ammissibili, entro gli importi massimi di seguito indicati:

LINEA A = 7.500,00 €

LINEA B = 2.500,00 €

Alle imprese in possesso del rating di legalità viene riconosciuta una premialità aggiuntiva di  250,00 € (nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis).


MODALITÀ E TERMINI DI ADESIONE


Lo staff del Centro Europeo di Studi Manageriali (C.E.S.Ma.) è a Vs. disposizione per fornire consulenza, affiancamento e supporto nelle procedure di adesione al Bando.

Le domande di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco Infocamere – Servizi e-gov, entro il 30 luglio 2021.


Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Centro Europeo di Studi Manageriali e di esprimere il consenso all'utilizzo degli stessi per le finalità espresse nell'informativa.

Condividi questo post