Bando Voucher Digitali I4.0

Al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0, la Camera di Commercio di Frosinone e Latina ha pubblicato il Bando Voucher Digitali I4.0.

Il Bando si rivolge a tutte le Micro, Piccole e Medie Imprese della circoscrizione territoriale camerale offrendo un sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione e automazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo, oltreché funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.


FINALITÀ


Il Bando intende incentivare la digitalizzazione delle imprese attraverso contributi a fondo perduto “voucher” per il sostegno delle spese necessarie per servizi di consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione di nuove tecnologie in azienda.


AMBITI DI INTERVENTO


Il Bando intende finanziare tramite voucher, progetti di innovazione digitale che riguardano almeno una delle tecnologie ricomprese nell’Elenco 1 con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’Elenco 2:

Elenco 1: utilizzo delle seguenti tecnologie, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi e, specificamente:

  • robotica avanzata e collaborativa
  • interfaccia uomo-macchina
  • manifattura additiva e stampa 3D
  • prototipazione rapida
  • internet delle cose e delle macchine
  • cloud, fog e quantum computing
  • cyber security e business continuity
  • big data e analytics
  • intelligenza artificiale
  • blockchain
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione e sistemi cyberfisici
  • integrazione verticale e orizzontale
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc)
  • sistemi di e-commerce
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19
  • connettività a Banda Ultralarga

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet
  • sistemi fintech
  • sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR)
  • programmi di digital marketing

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo.


REQUISITI e SOGGETTI BENEFICIARI


Possono beneficiare delle agevolazioni le Micro, Piccole o Medie imprese di tutti i settori economici che presentano i seguenti requisiti:

  • avere sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Frosinone e Latina
  • essere attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale
  • non essere sottoposte a liquidazione coatta amministrativa o volontaria e/o a procedure concorsuali quali fallimento, amministrazione controllata, amministrazione straordinaria, concordato preventivo, concordato con riserva, concordato con continuità, piano di ristrutturazione dei debiti o in qualsiasi altra situazione equivalente
  • avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione
  • essere in regola con le norme in materia previdenziale e contributiva tenendo conto delle eventuali disposizioni di moratoria previste dai DPCM sull’emergenza Covid-19
  • essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro
  • non avere forniture in essere con la Camera di Commercio e/o con la sua Azienda Speciale

CONTRIBUTO


Il contributo massimo dell’agevolazione è pari al 70% delle spese ammissibili per un importo massimo di € 8.000,00.

Per accedere al voucher, le spese ammissibili ed effettivamente sostenute devono raggiungere almeno l’importo minimo di € 2.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità viene riconosciuta una premialità di € 200,00 nel limite del 100% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis.


MODALITÀ E TERMINI DI ADESIONE


Lo staff del Centro Europeo di Studi Manageriali (C.E.S.Ma.) è a Vs. disposizione per fornire consulenza, affiancamento e supporto nelle procedure di adesione al Bando.

Le domande di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco Infocamere – Servizi e-gov, entro il 15 aprile 2021.


SCOPRI IL LIVELLO DI MATURITÀ DIGITALE


I Punti Impresa Digitale (PID) delle Camere di commercio offrono un servizio gratuito alle imprese per la valutazione del livello di digitalizzazione.

Nella sezione “Digital assessment: scopri quanto sei digitale“, è possibile compilare il test di autovalutazione “SELFI 4.0” e ottenere così una fotografia del proprio livello di maturità digitale.

È possibile inoltre richiedere una valutazione guidata con il supporto di un Digital promoter del PID che si recherà direttamente presso l’impresa per effettuare una ricognizione più approfondita dei processi produttivi al fine di fornire indicazioni sui percorsi di digitalizzazione in chiave Impresa 4.0 più opportuni da avviare.


COSA FACCIAMO


Il C.E.S.Ma. promuove e divulga ogni misura a supporto della Formazione Continua. Il nostro obiettivo è rispondere efficacemente a un interesse sano e costruttivo verso processi formativi che sviluppino nelle vostre persone, nuove competenze e stimoli produttivi.

Il nostro Team offre una prima consulenza gratuita per l’analisi di fattibilità del Piano e per la definizione del fabbisogno formativo.

Siamo in grado di supportare le imprese durante tutto il ciclo di vita del Progetto.

Ai fini della presentazione della domanda di voucher, ci occuperemo di:

  • Analisi del Fabbisogno
  • Analisi di Fattibilità in relazione alle attività di interesse ed al contributo massimo ammissibile
  • Progettazione e Presentazione della domanda
  • Gestione della Formazione oggetto del progetto
  • Coordinamento di tutti gli attori coinvolti a vario titolo nella realizzazione degli interventi
  • Monitoraggio delle attività
  • Collazionamento documentazione e predisposizione del rendiconto
  • Risoluzione di eventuali problemi sopraggiunti durante la gestione del progetto

Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Centro Europeo di Studi Manageriali e di esprimere il consenso all'utilizzo degli stessi per le finalità espresse nell'informativa.

Condividi questo post