COVID19: Bonus di € 600 per disoccupati e sospesi dal lavoro

Le domande possono essere presentate attraverso la piattaforma della Regione Lazio dal 7 maggio.

Con Determinazione n. G05062 del 29/04/2020 la Regione Lazio ha emanato l’Avviso Pubblico “Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia”.

Attraverso il presente Avviso, la Regione Lazio intende promuovere una misura a sostegno dei lavoratori in condizione di difficoltà economica, rimasti esclusi dalle altre forme di sostegno, tutela e intervento stabilite a livello nazionale.

In particolare, la Misura 4 prevede un contributo una tantum di € 600,00 per disoccupati e sospesi dal lavoro, al fine di consentire un mantenimento delle condizioni utili alla più rapida ripresa delle attività professionali o occupazionali di riferimento.


Requisiti per la richiesta


  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato extra UE e in possesso di regolare permesso di soggiorno CE (ai sensi del D.Lgs 286/98 e ss.mm.ii.);
  •  essere residente o domiciliato in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • possedere un ISEE ordinario riferito ai redditi 2019 non superiore al tetto massimo di € 20.000,00;
  • essere disoccupato alla data di presentazione della domanda o, in alternativa, in caso di titolari di partita IVA o di rapporti di collaborazione per cui non è richiesto il possesso della partita IVA, esercitare attività economica non rientrante tra le attività consentite di cui all’allegato 1 del D.L. 25 marzo 2020 (nel caso di titolare di partita IVA, in fase di presentazione della domanda viene richiesto numero di partita IVA e codice ATECO);
  • non essere percettore di alcuna forma di ammortizzatore sociale, ad esclusione delle pensioni di invalidità;
  • essere titolare di un conto corrente bancario o postale.

 Il contributo non è cumulabile:

  •  con ulteriori contributi comunitari, nazionali, regionali o locali, erogati – per le stesse finalità – prima della data di presentazione della domanda
  • con il Reddito di Cittadinanza ai sensi del Decreto Legge n. 4 del 28 gennaio 2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 26 del 28 marzo 2019.

Modalità di presentazione delle domande


Le domande devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito https://generazioniemergenza.laziodisco.it dell’ente DiSCo.

La procedura telematica è disponibile in un’area riservata del sito, accessibile previa registrazione e successivo rilascio delle credenziali di accesso (nome utente e password) e prevede:

  • accesso all’apposita sezione della piattaforma informatica;
  • caricamento della copia del documento d’identità del richiedente
  • caricamento di autocertificazione ISEE ordinario, riferito ai redditi 2019 non superiore a € 20.000,00
  • download della domanda dalla piattaforma informatica
  • caricamento della domanda firmata e scansionata in formato pdf;
  •  invio della domanda.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 7 maggio 2020

Il presente avviso non è soggetto a scadenza sino ad esaurimento delle risorse per ogni Misura, salvo diversa disposizione dell’Amministrazione.


Contatti della Regione Lazio per supporto tecnico


Assistenza telefonica n. 06/49701850.

Orari: da lun. a ven. ore 09.00-16.00. Festivi ore 09.00-14.00.

Informazioni: nessunoescluso@laziodisco.it  assistenza@generazioniemergenza.laziodisco.it

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della Regione Lazio qui.


Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Centro Europeo di Studi Manageriali e di esprimere il consenso all'utilizzo degli stessi per le finalità espresse nell'informativa.

Condividi questo post