Finanziamenti dall’UE: migliorare la cura dei pazienti che soffrono di dolori acuti o cronici

Sofferenze acute e persistenti, di qualsiasi origine, costituiscono un peso dal punto di vista medico, sociale ed economico. Il bando ha l’obiettivo di migliorare la capacità delle cure sanitarie nella gestione del dolore. Dal punto di vista farmacologico, il problema resta ancora irrisolto e la ricerca clinica in questo campo fatica a trovare soluzioni di comprovata efficacia. In alcuni casi è infatti difficile raccogliere dati sulla risposta dei pazienti alle cure, in altri mancano modelli preclinici che impediscono la conduzione di indagini e l’analisi dei casi lasciando ai pazienti poche speranze di trovare sollievo dalle loro sofferenze.

SOGGETTI BENEFICIARI:

Almeno 3 soggetti giuridici, tra loro indipendenti, ciascuno con sede in uno Stato dell’UE o in un Paese aderente al programma Horizon 2020.

ATTIVITÀ: 

Al fine di raggiungere l’obiettivo del bando sono necessarie azioni in tre aree differenti ma complementari, ognuna delle quali cerca di rispondere ad una sfida scientifica specifica:

  1. utilizzare le informazioni raccolte sui pazienti (Patient Reported Outcome Measures) per migliorare la gestione delle sofferenze acute o croniche
  2. migliorare gli interventi preclinici identificando i fattori di rischio che possono favorire il passaggio da un dolore acuto a un dolore cronico
  3. migliorare la transizione relativamente ai dolori pelvici cronici

I candidati devono presentare progetti che affrontino una sola delle sfide riportate, senza che vi sia l’obbligo di dare soluzioni a tutti e tre i punti.

FINANZIAMENTO:

Per ogni proposta progettuale è previsto il seguente finanziamento:

  1. 4.250.000 di Euro
  2. 4.140.000 di Euro
  3. 2.840.000 di Euro

SCADENZA:

  • I Fase: 28 Marzo 2017
  • II Fase: 14 Settembre 2017

LINK UTILI:

https://goo.gl/oUaVN5


Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Centro Europeo di Studi Manageriali e di esprimere il consenso all'utilizzo degli stessi per le finalità espresse nell'informativa.

Condividi questo post