Finanziamenti dall’UE: favorire il coinvolgimento dei pazienti nel corso delle cure

Un crescente numero di studi dimostra che il coinvolgimento del paziente nelle diverse fasi della terapia può favorire una migliorare innovazione, efficienza e qualità dei processi. I risultati diventano più rilevanti per i singoli o gruppi di pazienti, i beneficiari di assistenza sanitaria e la società in generale quando si basano su un interscambio reciproco di conoscenze ed esigenze tra le parti interessate. Benché molte iniziative in questo senso siano state intraprese, i progressi tardano ad avanzare principalmente a causa della mancanza di armonizzazione.

SOGGETTI BENEFICIARI:

Almeno 3 soggetti giuridici, tra loro indipendenti, ciascuno con sede in uno Stato dell’UE o in un Paese aderente al programma Horizon 2020.

ATTIVITÀ: 

Le attività finanziate dal presente bando devono essere in grado di far fronte ai numerosi ostacoli che ancora impediscono un pieno impegno e coinvolgimento dei pazienti e di coloro che se ne prendono cura nei processi decisionali che riguardano lo sviluppo e la messa a punto delle terapie mediche. I progetti devono basarsi su strumenti e pratiche esistenti, definirne la loro efficacia e favorirne il loro utilizzo.

FINANZIAMENTO:

4 milioni di Euro (la presentazione di proposte che richiedono un ammontare di finanziamento differente non è da ritenersi preclusa).

SCADENZA:

  • I Fase: 28 Marzo 2017
  • II Fase: 14 Settembre 2017

LINK UTILI:

https://goo.gl/tTGLeP


Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Centro Europeo di Studi Manageriali e di esprimere il consenso all'utilizzo degli stessi per le finalità espresse nell'informativa.

Condividi questo post