Fondimpresa: Avviso 2/2021 – Formazione per la Green Transition e la Circular Economy

Con l’Avviso 2/2021, Fondimpresa intende finanziare Piani Formativi correlati a Progetti o Interventi di Trasformazione Green o Economia Circolare, in atto presso le imprese aderenti al Fondo.

Stanziamento complessivo: 20 milioni.


Linea A – Trasformazione Green


La Green Economy si configura come:

un’economia che genera crescita, crea posti di lavoro ed elimina la povertà investendo e salvaguardando le risorse del capitale naturale da cui dipende la sopravvivenza del nostro pianeta.

I Piani formativi afferenti alla Linea A dovranno collegarsi ad iniziative aziendali a favore di:

  • Tutela della biodiversità e dei servizi eco-sistemici (es. interventi per: la tutela della biodiversità sui terreni agricoli, la riduzione dell’uso di pesticidi, un uso efficiente della risorsa idrica, la rigenerazione del suolo, il ripristino delle foreste e delle zone umide etc.)
  • Perseguimento della decarbonizzazione (es. interventi per: l’efficientamento energetico, l’impiego di mezzi/tecnologie a riduzione delle emissioni di CO2 etc.)
  • Riduzione dell’inquinamento (es. utilizzo di “clean tecnologies” nei processi produttivi, adozione di soluzioni “end of pipe”, sviluppo di nuove soluzioni per la riduzione delle emissioni inquinanti etc.)
  • Digitalizzazione green (adozione di sistemi di monitoraggio dell’inquinamento atmosferico e idrico, adozione di soluzioni connesse alle tecnologie IoT per la digitalizzazione e la dematerializzazione dei processi gestionali)

Linea B – Economia Circolare


L’Economia Circolare si configura come:

un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile.

I Piani formativi afferenti alla Linea B dovranno collegarsi ad iniziative aziendali a favore di:

  • Approvvigionamento di materie prime (es. interventi per l’impiego di materie prime provenienti da fonti sostenibili e rinnovabili, azioni volte allo sviluppo di soluzioni di simbiosi industriale etc.)
  • Progettazione (es. soluzioni di eco-design o basate su un approccio di dematerializzazione)
  • Produzione (es. interventi per la riduzione di: risorse, sostanze chimiche, rifiuti. Soluzioni di “sharing economy” o volte alla dematerializzazione del processo produttivo)
  • Distribuzione/logistica (es. interventi per: la riduzione dei tragitti e dei consumi, la gestione efficiente dei siti dedicati alle attività logistiche, lo sviluppo di soluzioni di “reverse logistic” etc.)
  • Consumo/vendita (es. sviluppo di strategie di vendita basate su modelli “on demand” e “product as a service”, sviluppo di soluzioni per il coinvolgimento del consumatore nell’estensione della vita o nella gestione del fine vita del prodotto venduto, etc)
  • Raccolta (interventi per il miglioramento delle operazioni di raccolta e deposito dei rifiuti aziendali, etc.);
  • Recupero/riciclo (interventi volti a favorire il recupero e il riciclo dei rifiuti aziendali, allo sviluppo di soluzioni di simbiosi industriale etc.).

OGGETTO e DURATA


I progetti e gli interventi di Trasformazione Green possono riguardare soluzioni di processo, di prodotto, organizzative e legate a software gestionali.

I progetti e gli interventi di Economia Circolare possono riguardare soluzioni di processo, di prodotto, organizzative, legate a software gestionali o a nuovi modelli di business.

I Piani formativi possono realizzarsi a livello aziendale o interaziendale.

Il Piano di livello interaziendale è ammissibile esclusivamente se tutte le imprese coinvolte sono direttamente interessate dal medesimo progetto/intervento di Trasformazione Green o Economia Circolare.

Dal momento dell’approvazione del Piano, ogni impresa beneficiaria ha la facoltà di realizzare le attività formative entro i successivi 12 mesi.


PRIORITÀ


Il Piano formativo si identifica in un insieme organico di attività, direttamente connesse al progetto in atto.

Il Fondo intende dare Priorità ad attività di diffusione, scambio e condivisione di esperienze ed informazioni su azioni del progetto che coinvolgano gruppi e sistemi di imprese, settori merceologici comuni o reti e filiere produttive, anche attraverso partenariati con altri Piani formativi finanziati da Fondimpresa.


METODOLOGIA FORMATIVA


Le modalità di realizzazione dei Piani possono privilegiare, senza limiti parametrici, l’utilizzo di metodologie flessibili e personalizzate tipiche della formazione o dell’intervento (action learning, coaching, affiancamento, training on the job, webinar).


REQUISITI


Possono partecipare tutte le aziende che abbiano già aderito a Fondimpresa e siano in possesso delle credenziali di accesso all’area riservata sul sito Web del Fondo.


DESTINATARI


Sono destinatari degli interventi formativi:

  • Lavoratori (quadri, impiegati, operai e apprendisti) occupati nelle imprese aderenti
  • Lavoratori in CIG e con contratti di solidarietà (a condizione che vi sia una finalità di reinserimento)

Linea A – N° minimo destinatari per piano: 15

Linea B – N° minimo destinatari per piano: 60


MODALITÀ E TERMINI DI ADESIONE


L’adesione è semplice e gratuita.

Lo staff del Centro Europeo di Studi Manageriali (C.E.S.Ma.) è a Vs. disposizione per fornire consulenza, affiancamento e supporto nelle procedure di adesione al Piano.

Presentazione piani dal 15 ottobre 2021 al 30 marzo 2022 (salvo, esaurimento anticipato dei fondi)


COSA FACCIAMO


Il C.E.S.Ma. promuove e divulga ogni misura a supporto della Formazione Continua.

Il nostro obiettivo è rispondere efficacemente a un interesse sano e costruttivo verso processi formativi che sviluppino nelle vostre persone, nuove competenze e stimoli produttivi.

Il nostro Team offre una prima consulenza gratuita per l’analisi di fattibilità del Piano e per la definizione del fabbisogno formativo.

Siamo in grado di supportare le imprese durante tutto il ciclo di vita del Progetto.


Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Centro Europeo di Studi Manageriali e di esprimere il consenso all'utilizzo degli stessi per le finalità espresse nell'informativa.

Condividi questo post