Contratto di Ricollocazione: Che Cos’è?

In linea con quanto definito dalla Strategia Europa 2020, l’Assessorato al Lavoro della Regione Lazio promuove il Contratto di ricollocazione.

L’Azione Cardine si pone l’obiettivo di raggiungere concreti risultati in termini occupazionali, investendo nelle politiche attive del lavoro grazie alle risorse derivanti dal Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo – Regione Lazio 2014 / 2020 – Asse I – Occupazione.

Il primo Avviso che dettava le modalità di adesione al Contratto di Ricollocazione è stato aperto dal 30 settembre 2015 al 9 ottobre 2015. Un secondo Avviso è stato pubblicato nel corso del 2016.

Attualmente l’avviso è chiuso.

Per poter accedere alla misura è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • trovarsi in stato di Disoccupazione di lunga durata, come definito dall’art. 1, comma 2, lett. d), del d.lgs. 21 aprile 2000, n. 181 e s.m.i.
  • avere un’età superiore ai 30 anni
  • essere residenti da almeno un anno in un comune del Lazio
  • essere in possesso della dichiarazione di immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa (DID) in corso di validità
  • se cittadini non comunitari, essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consenta l’attività lavorativa.

La Regione Lazio ha provveduto alla pubblicazione della prima graduatoria dei 2mila soggetti ammessi. Tale lista si riferisce a coloro i quali abbiano presentato la propria candidatura in risposta al I Avviso “Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocazione”.

Convocazione da parte del CPI

I Centri per l’impiego hanno il compito di accogliere tutti i destinatari ammessi, informandoli sulle opportunità previste dal percorso di ricollocazione e sulle diverse specializzazioni dei Soggetti Accreditati, in modo da premettere al destinatario di scegliere consapevolmente l’ente al quale affidarsi per il percorso della ricollocazione.
Durante gli incontri con gli operatori del CPI verrà verificata la DID e sottoscritto il Patto di servizio o modificato eventualmente quello già esistente.

A seguito della scelta del Soggetto Accreditato da parte del destinatario verrà sottoscritto il Contratto di Ricollocazione.


Stipula del Contratto di ricollocazione

Alla stipula del Contratto di ricollocazione (sottoscritto dal CPI, dal Soggetto Accreditato e dal destinatario), il Soggetto Accreditato scelto prende in carico il destinatario e lo avvia all’attività di Orientamento Specialistico.
Questa fase sarà utile a comprendere quale tra le due linee di intervento previste risulti più idonea per il reinserimento nel mondo del lavoro:

  • a. accompagnamento al lavoro subordinato
  • b. accompagnamento al lavoro autonomo

Servizio di Orientamento Specialistico

Il servizio, che prevede una durata complessiva di n. 24 ore, sarà articolato come di seguito:

  • Accoglienza/presa in carico del disoccupato
  • Redazione del Bilancio di competenze
  • Verifica  della scelta del percorso individuato

Clicca qui per maggiori informazioni sul servizio di Orientamento Professionale del Centro Europeo di Studi manageriali.

Al termine dell’Orientamento specialistico, il destinatario in linea con i risultati ottenuti ed avendo definito un obiettivo professionale con il personale del Centro Europeo di Studi Manageriali, potrà accedere a:

  • Servizio Accompagnamento Intensivo mirato alla ricollocazione professionale
  • Servizio Accompagnamento al lavoro autonomo
  • Tirocinio
  • Formazione

Servizio Accompagnamento Intensivo mirato alla ricollocazione professionale
Il servizio, che prevede una durata complessiva di n. 117 ore, sarà articolato come di seguito:

Servizio Durata
Career Counseling
forma di supporto psicologico volto a fornire una consulenza in  merito all’avviamento alle persone al primo impiego ed alla ricollocazione professionale per professionisti
5 ore
Constructing life counseling
favorire una riflessione sugli aspetti più autentici di se stessi per costruire il proprio futuro
16 ore
Life meaning counseling
porsi anticipatamente delle domande sul senso delle loro vite in relazione al lavoro e al di fuori del lavoro
24 ore
Career counseling e life designing
aumentare la consapevolezza di Sé, dei propri interessi, valori professionali, aspirazioni, temi di vita, per costruire in maniera autonoma e ancorata al principio di realtà il proprio progetto professionale e di vita, tenendo conto dei vincoli per trasformarli in risorse
32 ore
Redazione di Curriculum Vitae/ Lettera di
presentazione / Preparazione al colloquio
7 ore
Ricerca in autoconsultazione delle vacancies occupazionali 3 ore
Video presentazione CV 6 ore

Servizio Accompagnamento al Lavoro autonomo – Formazione Imprenditoriale
Il servizio, che prevede una durata complessiva di n. 100 ore, sarà articolato come di seguito:

Moduli e Obiettivi Durata
Comunicazione e Marketing: 12 ore
Organizzazione Aziendale 13 ore
Budgeting e controllo di gestione 13 ore
Finanza aziendale 12 ore
Redazione del Business Plan* 14 ore
Affiancamento nella fase dello start-up

8 ore

Accompagnamento alla ricerca di agevolazioni finanziarie e accesso al credito 8 ore

Partecipazione alle attività di Tirocinio e/o di Formazione

Successivamente alla conclusione del servizio di “orientamento specialistico” e comunque entro i 6 mesi di durata del Contratto di ricollocazione, i Soggetti Accreditati possono proporre al destinatario i seguenti percorsi:

  • Tirocinio (per un massimo di 6 mesi)
  • Formazione, per una delle seguenti finalità (per una durata massima di 2 mesi):
    • Formazione per adeguamento delle competenze, fino ad un massimo di 100 ore;
    • Formazione per specializzazione delle competenze, fino ad un massimo di 150 ore.
  • Formazione e tirocinio (per un massimo di 2 mesi per la formazione e fino ad un massimo
  • di 4 mesi per il tirocinio)

Per le modalità di attuazione di tali percorsi sopracitati si rimanda ad un successivo provvedimento della Direzione Lavoro.
Le eventuali attività di tirocinio e/o formazione, non saranno calcolate nel computo delle attività di cui sopra, per garantire la durata massima del Contratto di ricollocazione.

Ai destinatari ammessi che non siano percettori di alcuna forma di sostegno al reddito per disoccupazione involontaria, verrà erogata un’indennità di partecipazione pari a € 8.15 l’ora di attività effettivamente svolta e documentata.

L’indennità di partecipazione sarà corrisposta dalla Regione Lazio direttamente al destinatario in un’unica soluzione al termine del percorso di ricollocazione.

Gli oneri fiscali derivanti dalle somme percepite sono a carico del destinatario.

ln caso di attivazione del tirocinio non sarà riconosciuta alcuna indennità di partecipazione, in quanto il rimborso sarà a carico del soggetto ospitante (minimo € 400,00).

L’attività del Centro Europeo di Studi Manageriali

Il principale intento del Centro Europeo di Studi Manageriali è quello di migliorare le condizioni di occupabilità dei destinatari attraverso percorsi individuali strutturati, intento perseguibile dal nostro personale specializzato.

L’ente può contare su un’esperienza di percorsi di accompagnamento al lavoro realizzata negli anni attraverso l’attuazione di interventi finanziati da Fondi interprofessionali, Fondi ministeriali, Regionali, nonché consulenza effettuata su richiesta esplicita da parte di singoli o di aziende in fase di riconversione o riorganizzazione produttiva.

Il Centro Europeo di Studi Manageriali nei suoi dieci anni di attività nel rispetto della propria mission e della esperienza maturata, considerando inscindibile il rapporto tra sviluppo economico del territorio e progresso sociale e culturale, ha potuto realizzare gli scopi intervenendo in numerosi progetti ed iniziative nei Settori Rilevanti.

Il contesto territoriale di riferimento è regionale con una connotazione provinciale, data da rapporti radicati con le diverse realtà produttive, rapporti che hanno permesso in questi anni l’inserimento di figure professionali in periodi di stage, tirocini ed inserimenti professionali.

Nello specifico il Centro Europeo di Studi Manageriali ha stabilito  partnership con:

  • Università degli Studi di Cassino
  • Università degli Studi di Roma – sede di Latina
  • Unindustria Lazio
  • Confesercenti Lazio
  • Confesercenti Latina
  • Istituti scolastici della Provincia di Latina
  • Aziende operanti nel settore Chimico Farmaceutico della Provincia di Latina
  • Imprese del settore chimico farmaceutico presenti nel polo Latina e Roma
  • Enti locali
  • Agenzie di collocazione e ricollocazione professionale

Il nostro staff è in grado di supportare il singolo destinatario nelle diverse fasi utili alla definizione del progetto individuale. L’esperienza della consulenza è consolidata in una metodologia orientata a generare risultati attraverso strumenti di sviluppo delle competenze sia per l’intervento di accompagnamento al lavoro subordinato, sia per l’intervento di accompagnamento al lavoro autonomo .

Si prevede la realizzazione di servizi di informazione, orientamento e accompagnamento in grado di rispondere ai diversi bisogni, con una specificità per la creazione dello start-up.

Precedenti esperienze

Nel biennio 2009/2010 Il Centro Europeo di Studi Manageriali ha partecipato al progetto di riqualificazione del personale dell’ex Tetrapak di Latina collaborando alla fase di ricollocazione di 100 dipendenti fuoriusciti presso la B.S.P. Pharmaceutical.

Nel 2010/2011 ha collaborato nella predisposizione di interventi mirati di riqualificazione a favore degli ex dipendenti dello stabilimento Nexans di Latina.

Nel 2013 ha realizzato un progetto di formazione e ricollocazione professionale “Competere con la formazione” rivolto complessivamente a 78 lavoratori in mobilità di cui 12 sono stati inseriti professionalmente al termine delle attività.

Ha realizzato processi di riqualificazione per la ricollocazione del personale in mobilità di due siti farmaceutici di Latina e Provincia.