Fondimpresa: Avviso 1/2023 – Politiche Attive

fondimpresa-avviso-1-2023-politiche-attive

Interventi sperimentali relativi al sistema delle Politiche Attive del Lavoro, a favore di disoccupati e/o inoccupati.

Con l’Avviso 1/2023, Fondimpresa intende rispondere al fabbisogno di figure professionali difficilmente reperibili nel mercato del lavoro.

Finalità dell’avviso è quella di finanziare la realizzazione di Piani formativi volti a favorire la qualificazione/riqualificazione di lavoratori disoccupati e/o inoccupati da assumere nelle imprese aderenti al termine del percorso formativo.


REQUISITI

Possono presentare domanda di finanziamento esclusivamente le aziende aderenti a Fondimpresa che hanno necessità di assumere nuove figure professionali con profili di difficile reperimento.

Le aziende si dovranno impegnare ad assumere almeno il 50% dei partecipanti effettivi a tempo indeterminato e il 40% a tempo determinato (durata minima 6 mesi) per un totale di 90% di assunzioni dei partecipanti effettivi.

Ogni Piano formativo prevede un finanziamento minimo di € 20.000 e un finanziamento massimo di € 300.000.

METODOLOGIA FORMATIVA

Le modalità formative possono privilegiare, senza limiti parametrici, l’utilizzo di metodologie flessibili e personalizzate tipiche della formazione/intervento (action learning, coaching, affincamento, training on the job).

Le azioni formative in aula, seminari, action learning e coaching possono essere erogate in tutto o in parte attraverso la FAD sincrona.

DESTINATARI

Sono destinatari degli interventi formativi:

Lavoratori disoccupati, inoccupati coinvolti nelle azioni formative del piano finalizzate alla qualificazione/riqualificazione e/o all’aggiornamento delle competenze, promosse da aziende che, in risposta al fabbisogno di figure professionali difficilmente reperibili nel mercato locale del lavoro, procedano a formarli.

È possibile ammettere nei percorsi formativi partecipanti la cui assunzione da parte dell’azienda proponente è avvenuta dopo la presentazione della domanda di finanziamento.

N° minimo destinatari per piano: 6

DURATA E ARTICOLAZIONE

L’arco temporale massimo in cui realizzare le attività previste nel piano formativo è di 7 mesi.

Le singole azioni formative devono avere una durata minima di 100 ore e massima di 200 ore e possono essere reiterate.

Il singolo lavoratore può frequentare un massimo di 320 ore di formazione, in una o più azioni formative.

Ogni singola azione formativa deve prevedere un minimo di 6 fino ad un massimo di 15 partecipanti.

MODALITÀ E TERMINI DI ADESIONE

L’adesione è semplice e gratuita.

Lo staff del Centro Europeo di Studi Manageriali (C.E.S.Ma.) è a Vs. disposizione per fornire consulenza, affiancamento e supporto nelle procedure di adesione al Piano.

Presentazione piani fino: 31 dicembre 2023 (fino ad esaurimento risorse)

COSA FACCIAMO

Il C.E.S.Ma. promuove e divulga ogni misura a supporto della Formazione Continua.

Il nostro obiettivo è rispondere efficacemente a un interesse sano e costruttivo verso processi formativi che sviluppino nelle vostre persone nuove competenze e stimoli produttivi.

Il nostro Team offre una prima consulenza gratuita per l’analisi di fattibilità del Piano e per la definizione del fabbisogno formativo.

Siamo in grado di supportare le imprese durante tutto il ciclo di vita del Progetto. 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Centro Europeo di Studi Manageriali al numero 0771.771676 o alla mail formazione@centroeuropeo.it

| ultime news

Whistleblowing: obblighi e opportunità

Whistleblowing: obblighi e opportunità

Entro il 17 dicembre 2023, le organizzazioni pubbliche e private sono chiamate ad adeguarsi al D. Lgs. 24/2023 istituendo adeguati canali di segnalazione illeciti. Con…