Il ruolo del Supervisore

Il ruolo del “capo intermedio” assume una rilevanza cruciale nel raggiungimento degli obiettivi aziendali in quanto oltre a condividerli, deve sentirsi anche responsabile del loro raggiungimento superando problematiche tecnico organizzative sempre più acute e gestendo un personale operativo sempre più eterogeneo, per provenienza, capacità professionali e atteggiamento verso il lavoro.

Obiettivi:

Il corso vuole essere un’opportunità per introdurre un modo di sviluppare, con metodo ed efficacia, le due aree “critiche” per lo svolgimento professionale del ruolo:

  • L’assunzione di responsabilità rispetto al miglioramento della qualità delle relazioni professionali nello svolgimento del ruolo.
  • L’assunzione di responsabilità rispetto al raggiungimento degli obiettivi di ruolo; il capo intermedio non è un esecutore di ordini ma è responsabile dei risultati che raggiunge o non raggiunge.

L’obiettivo finale è quello di portare le persone da una mentalità dipendente ad un approccio protagonista, attore del cambiamento.

Programma:

  • Introduzione
  • Il sistema azienda
  • Il ruolo del Supervisore
  • Motivazione e leadership
  • La leadership situazionale
  • Esercizi d’aula/outdoor

Durata: 16 ore
Verifica finale: prevista al fine del rilascio dell’attestazione di formazione

Richiedi maggiori informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Messaggio

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Centro Europeo di Studi Manageriali e di esprimere il consenso all'utilizzo degli stessi per le finalità espresse nell'informativa.

Condividi questo post